Torna in Alto

MALLERAY di Atelier Pfister

Progettare un tavolo, né rotondo né angolare – era questo il compito 

Con Dimitri Bähler, agli artisti di Atelier Pfister va ad aggiungersi un giovane designer svizzero emergente. È già un nome conosciuto nel settore del design internazionale. Per questo il curatore Alfredo Häberli gli ha commissionato la progettazione di un mobile. Così è nato MALLERAY, un tavolo realizzato al 100% con legno di frassino autoctono presso Trinatura (a Buttisholz, nel lucernese).

Dimitri Bähler

Dimitri Bähler (*1988, Moutier) è cresciuto a MALLERAY, un villaggio nel Giura bernese. Oggi vive e lavora a Bienne. Ha studiato presso la ECAL (scuola superiore di arte e di design di Losanna) e presso la DAE (Design Academy Eindhoven). Nel 2010 ha ottenuto il diploma e nel 2014 ha aperto il proprio studio. Tra i suoi clienti vi sono oggi marchi rinomati. Nonostante la sua giovane età è già stato nominato e anche insignito di diversi premi, tra cui gli Swiss Design Awards.

Spontaneo, radicale e poetico allo stesso tempo: ecco come descrive il suo modo di lavorare. «Osare il nuovo», afferma il suo credo. Mette in discussione le convenzioni del design, sperimenta materiali diversi e l’artigianato tradizionale: il tutto caratterizza il processo di creazione dei suoi oggetti, conferendo loro un’inconfondibile personalità.

Intervista con Dimitri Bähler

Utilizziamo cookie e altri sistemi di tracciamento per garantire ai nostri utenti il miglior servizio possibile. Se continua la navigazione su questa pagina acconsente al loro utilizzo. <a href='/it/datenschutz'target="_blank">Per maggiori informazioni</a>