Torna in Alto

Designer Atelier Pfister

zitat-portrait-alfredo-haeberli.jpg

« Con i designer e i creativi svizzeri intendiamo dare un tocco di freschezza e realizzare prodotti da atelier che rappresentino la Svizzera in tutta la sua modernità. »

Alfredo Häberli

Dimitri Bähler

Dimitri Bähler (*1988, Moutier) è cresciuto a MALLERAY, un villaggio nel Giura bernese. Oggi vive e lavora a Bienne. Ha studiato presso la ECAL (scuola superiore di arte e di design di Losanna) e presso la DAE (Design Academy Eindhoven). Nel 2010 ha ottenuto il diploma e nel 2014 ha aperto il proprio studio. Tra i suoi clienti vi sono oggi marchi rinomati. Nonostante la sua giovane età è già stato nominato e anche insignito di diversi premi, tra cui gli Swiss Design Awards.

Spontaneo, radicale e poetico allo stesso tempo: ecco come descrive il suo modo di lavorare. «Osare il nuovo», afferma il suo credo. Mette in discussione le convenzioni del design, sperimenta materiali diversi e l’artigianato tradizionale: il tutto caratterizza il processo di creazione dei suoi oggetti, conferendo loro un’inconfondibile personalità.

Moritz Schmid

Moritz Schmid (*1976, Berna) ha studiato Industrial Design presso la Hochschule für Gestaltung und Kunst di Basilea. Successivamente ha lavorato come designer e responsabile di progetto nello studio di Alfredo Häberli. Nel 2008 ha fondato il proprio studio a Zurigo. Da allora opera in diversi settori del design spaziando dai mobili alle stoviglie, fino al design espositivo per aziende e istituzioni come Glas Trösch, Glassworks, Kvadrat, Museum für Gestaltung Zürich (MfGZ), Röthlisberger e altri ancora. Nel 2010, 2011 e 2013 Moritz Schmid è stato insignito dello Swiss Federal Design Award. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Design Svizzera per il prodotto Etage di Röthlisberger.

I nomi dei suoi mobili e dei suoi oggetti sono quelli di luoghi e paesaggi del suo cantone d’origine, il Canton Berna.

Andreas Bechtiger

Dopo gli studi presso la Hochschule für Gestaltung und Kunst di Zurigo (oggi ZHdK), Andreas Bechtiger (*1977, San Gallo) ha lavorato per l’architetto Stefan Zwicky. Nel 2005 ha fondato il proprio atelier di design a San Gallo, nello stesso edificio in cui già suo nonno gestiva una selleria. In aggiunta alla sua attività di libero professionista, è anche docente presso la scuola professionale GBS a San Gallo, indirizzo industrial design.

Andreas Bechtiger è designer per Atelier Pfister sin dalla prima ora. Dal 2005, nel suo atelier di design a San Gallo progetta mobili, lampade e oggetti. Tra i suoi prodotti più noti vi è la gamma di mobili per la camera da letto BERNECK, la serie di guardaroba QUARTEN e il tappeto STEINACH. I nomi dei suoi mobili sono quelli di località del suo cantone di origine, il Canton San Gallo.

Jörg Boner

Dal 2001 Jörg Boner (* 1968) progetta oggetti di uso, lampade e mobili nel suo studio di design a Zurigo. Le sue creazioni mettono continuamente in dubbio i modi di produzione tradizionali. Il suo lavoro si concentra in produzioni innovative e nella funzionalità di utilizzo, tanto quanto come nella bellezza e grazia delle cose.

Jörg Boner è uno dei designer svizzeri più famosi del presente ed è detentore del Gran Premio svizzero di design (2011). Per Atelier Pfister ha creato la famiglia di lampade LAVIN, il letto FTAN, nonché la sedia e il tavolo JUPPA.

ALFREDO HÄBERLI

Alfredo Häberli nasce nel 1964 a Buenos Aires; da ragazzo si trasferisce con la famiglia in Svizzera, dove studia design industriale presso la Hochschule für Gestaltung und Kunst Zürich (l’odierna scuola universitaria professionale dell’arte, ZHdK). Fin dai tempi dell’università organizza mostre presso il Museo di arti figurative di Zurigo (MfGZ), fondando nel 1991 il proprio studio di design nella stessa città.

Con i suoi progetti in campo espositivo, architettonico e di design, è annoverato tra i designer più apprezzati in tutto il mondo. Nei suoi lavori riesce a unire tradizione e innovazione, vivacità e vigore. È così che, di progetto in progetto, è entrato a far parte della storia del design. Per i suoi meriti nel 2014 l’Ufficio federale della cultura gli ha assegnato il Gran Premio svizzero di design.

THIS WEBER

Nel 2010 This Weber ha fondato il suo proprio atelier a Zurigo, nel quale disegna prodotti e mobili per aziende nazionali e internazionali. Nei suoi progetti si rispecchia la ricerca di sobrietà, semplicità e chiarezza negli oggetti. Affinché prodotti attraenti siano accessibili a più acquirenti possibili, è necessario confrontarsi sin nei minimi dettagli con i produttori.

Frédéric Dedelley

Frédéric Dedelley, nato nel 1964 a Friburgo, ha frequentato l’École cantonale d’art de Lausanne e in seguito ha conseguito il diploma presso l’Art Center College of Design di La Tour-de- Peilz. Dal 1995 ha un proprio studio di design a Zurigo. Dal 2001 al 2008 ha occupato una cattedra presso l’università di scienze applicate HGK/FHNW di Basilea, istituto architettura d’interni e scenografia. Dal 2009 al 2016 una cattedra presso la scuola universitaria di Lucerna, design e arte, facoltà object design. Dal 2016 si concentra su progetti personali nei campi di design prodotto e architettura d’interni.

Utilizziamo cookie e altri sistemi di tracciamento per garantire ai nostri utenti il miglior servizio possibile. Se continua la navigazione su questa pagina acconsente al loro utilizzo. <a href='/it/datenschutz'target="_blank">Per maggiori informazioni</a>