Utilizziamo cookie e altri sistemi di tracciamento per garantire ai nostri utenti il miglior servizio possibile. Se continua la navigazione su questa pagina acconsente al loro utilizzo. <a href='/it/datenschutz'target="_blank">Per maggiori informazioni</a>
Torna in Alto

Camana

Dare forma e intensità alla luce

Le idee da cui si è partiti per creare la famiglia di lampade CAMANA sono due: utilizzare la luce come mezzo di arredamento e l’integrazione del cavo nella lampada. La direzione della luce è concepita in modo tale che si concentri verso il basso per creare un ambiente intimo. Al contempo l’apertura superiore della lampada crea un’illuminazione indiretta verso l’alto.

Questo raffinato gioco di luce fa risaltare uno dei dettagli più importanti di questa lampada: il passaggio armonioso tra paralume e cavo. I cavi sono necessari per garantire l’alimentazione elettrica, ma disturbano spesso il look. Non però in questa creazione. Il cavo di tessuto bianco viene inserito nella lampada in modo raffinato. La transizione nel riflettore dello stesso colore diventa una caratteristica distintiva di questa lampada, rendendo così il cavo un elemento essenziale della lampada a sospensione. La direzione della luce sottolinea questo dettaglio.

Jörg Boner

Dal 2001 Jörg Boner (* 1968) progetta oggetti di uso, lampade e mobili nel suo studio di design a Zurigo. Le sue creazioni mettono continuamente in dubbio i modi di produzione tradizionali. Il suo lavoro si concentra in produzioni innovative e nella funzionalità di utilizzo, tanto quanto come nella bellezza e grazia delle cose.

Jörg Boner è uno dei designer svizzeri più famosi del presente ed è detentore del Gran Premio svizzero di design (2011). Per Atelier Pfister ha creato la famiglia di lampade LAVIN, il letto FTAN, nonché la sedia e il tavolo JUPPA.

Intervista con Jörg Boner