Pfister Logo
header-spiegel-mobile.jpg

Tipi di specchio – Lo specchio giusto per ogni ambiente

Specchio, specchio delle mie brame... qual è il più bello per questa parete? Da rari oggetti di lusso gli specchi sono divenuti accessori di arredamento quotidiani. Per fortuna, perché non solo ci regalano visioni fantastiche, ma fanno anche sembrare le stanze più grandi e più luminose. La gamma di specchi è enorme: specchi con cornici in legno, senza cornice o con cornice in metallo, specchi con vetro in differenti colorazioni, specchi delle dimensioni più diverse, specchi da parete o con supporto proprio... ma quale tipo di specchio è adatto a quale ambiente? Daremo qualche risposta a questa domanda.

tkg-spiegel-wohnzimmer.jpg

Specchi per soggiorno

In soggiorno gli specchi hanno soprattutto funzione decorativa. A seconda dell’arredamento, delle dimensioni e della suddivisione della stanza, può essere adatto uno specchio grande oppure diversi specchi decorativi di piccole dimensioni. Un grande classico è lo specchio per soggiorno con fastosa cornice sopra il camino: come alternativa ai quadri, crea riflessi interessanti dando luminosità alla stanza. Piccoli specchi per soggiorno rotondi o poligonali in stile art déco si ritrovano spesso sulla parete sopra il divano. Davvero incantevole è il contrasto tra specchi per soggiorno e pareti colorate.

tkg-spiegel-esszimmer.jpg

Specchi per sala da pranzo

Uno specchio in sala da pranzo: effettivamente è una buona idea. Ma attenzione a come lo posizionate. La maggior parte delle persone trova infatti spiacevole essere confrontata permanentemente con la propria immagine allo specchio. Di conseguenza, in sala da pranzo non dovrebbe essere sistemato direttamente di fronte al tavolo. Un po’ discosto, di fronte a una finestra o alla porta della terrazza, in sala da pranzo uno specchio mette in evidenza riflessi luminosi di grande effetto. A seconda della cornice può inoltre essere impiegato come elemento di contrasto o di collegamento. Ad esempio nello stesso legno del tavolo – o anche no.

tkg-single-wohnung-spiegel.jpg

Specchi per camera da letto

Poiché in molte abitazioni la camera da letto è anche cabina armadio allo stesso tempo, gli specchi per camera da letto sono un tema a sé. Se vi è spazio sufficiente, ideali sono gli specchi con piedistallo o i grandi specchi da parete: alla fin fine ci si vuole ammirare in tutto il proprio splendore. In caso di spazi meno generosi si consiglia di dotare di specchio l’anta di un armadio. Questi specchi per camera da letto integrati consentono di risparmiare spazio e hanno generalmente una grande superficie. A seconda del modello, sono applicati internamente all’anta dell’armadio. È una soluzione pratica, perché generalmente la luce riflessa non è gradita in camera da letto. Oltre agli specchi a figura intera, per la camera da letto sono disponibili specchi decorativi nelle tonalità più diverse, che creano un’atmosfera elegante.

tkg-spiegel-flur.jpg

Specchi per corridoio

Gli specchi per corridoio danno una nuova immagine soprattutto ai corridoi stretti e/o bui. Infatti gli specchi per corridoio non solo consentono di darsi un’ultima occhiata prima di uscire, ma è proprio negli ingressi che spicca la loro funzione principale e originale: illuminano l’ambiente riflettendo la luce esistente. Per gli ambienti molto bui sono disponibili anche specchi illuminati. Qualunque sia la forma del vostro specchio per corridoio, sarà sicuramente di grande effetto.

tkg-spiegel-badezimmer.jpg

Specchi da bagno

Assolutamente irrinunciabile: lo specchio da bagno. Infatti dove, se non in bagno, osserviamo i segni del tempo trascorso dall’ultima volta che ci siamo guardati? In questo caso anche l’illuminazione ha un ruolo importante. Gli specchi da bagno dovrebbero inoltre essere scelti tenendo conto della speciale atmosfera della stanza e quindi non dovrebbero essere troppo sensibili all’umidità. Altrimenti la scelta è solo questione di gusti. Potrete attingere al nostro vasto assortimento e scegliere proprio lo specchio da bagno che vi piace di più. Che si tratti di uno specchio da bagno con o senza illuminazione, con o senza zoom, con o senza cornice e così via: non esistono regole, conta solo quello che piace a voi.

Volete scoprire di più?

Torna in Alto