Jieldé

Una luce particolare con una storia illuminante: nel 1950 il meccanico Jean-Louis Domecq, dopo lunga e vana ricerca, finalizzò il progetto per una lampada da tavolo che soddisfacesse finalmente tutte le sue esigenze. Nel 1953 egli fondò la ditta «Jieldé», un’abbreviazione fonetica delle sue iniziali. I materiali robusti e la lavorazione solida, nonché il design tanto semplice quanto versatile, resero queste lampade dei classici. Sono sempre state fabbricate a Lione e numerate esemplare per esemplare.

Le migliori caratteristiche di JIELDÉ:

  • Design industriale senza tempo
  • Prodotte a mano in serie limitate
  • Materiali robusti

1 Prodotti