Pfister Logo
Weihnachtsguetzli_Xmas_2020_InspiHeader_Desktop_2280x1282.jpg

Le ultime novità in fatto di dolci natalizi

Finalmente si torna a sfornare dolci di Natale! Cercare gustose ricette, procurarsi ingredienti e accessori da forno, spizzicare un po’ di impasto, preparare i biscotti di Natale tutti insieme... per molti è questo il momento più bello del periodo dell’Avvento. Da Pfister troverete anche quest’anno le migliori ricette di biscotti di Natale e ogni sorta di accessorio da forno così come stoviglie natalizie e decorazioni natalizie che rendono il periodo natalizio ancora più bello. Lasciatevi ispirare e gustatevi i biscotti di Natale che avete preparato.

btm-pfister-weihnachtsguetzli-bachzuebhoer.jpg

Accessori da forno natalizi

Nel periodo prenatalizio la cucina è tutto un fermento: la planetaria è costretta a fare i salti mortali, il frigorifero straripa di uova, latte e di tutti gli ingredienti necessari per preparare i dolci natalizi. Armatevi di formine e mattarello e approfittate del periodo dell’Avvento per cimentarvi nella preparazione di dolci creazioni natalizie. Per conservarle e preservarne la freschezza potete scegliere tra barattoli per biscotti di forme e colori diversi, che trovate naturalmente da Pfister.

Backen_mit_Kind_Xmas_2021_square_1120x1120.png

Preparare i biscotti di Natale con i bambini

Quello natalizio è il periodo ideale per trascorrere più tempo possibile con i più piccoli. Perché allora non farlo in cucina, preparando i biscotti di Natale tutti insieme? È un passatempo davvero divertente, anche se rischierete qualche macchia qua e là e la cucina alla fine avrà bisogno di una bella risistemazione. Anno dopo anno, preparare i biscotti di Natale con i più piccoli è sempre un’esperienza indimenticabile. Da Pfister trovate naturalmente tutti gli accessori da forno necessari. Buoni acquisti e buon divertimento con i biscotti!

Milanesini

  • 250 g di burro morbido
  • 200 g di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • Buccia grattugiata di 2 limoni
  • 2 uova
  • 500 g di farina
  • 2 tuorli d’uovo
  • 375 g di zucchero a velo
  • 1 bianco d’uovo

 

Preparazione: 

Scaldare il burro a temperatura ambiente, quindi mescolarlo fino a ottenere una crema spumosa. Aggiungere lo zucchero e lo zucchero vanigliato, quindi le bucce di limone e le uova e, per finire, la farina. Formare un impasto e lasciare riposare in frigorifero per 1 ora.
Srotolare il composto e preparare le formine più diverse. Agli stampi ci pensiamo noi: sono la nostra specialità! Disporre i milanesini sulla carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi tra i 6 e gli 8 minuti.
Spennellare i biscotti o con il tuorlo d’uovo prima della cottura oppure, dopo la cottura, con la glassa (bianco d’uovo e zucchero a velo) e aggiungere le decorazioni a piacere.

Stelle alla cannella

Per l’impasto:
  • 200 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di cannella in polvere
  • 8 cucchiai d’acqua
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 150 g di mandorle macinate
  • 200 g di nocciole macinate
  • 1 cucchiaio di buccia d’arancia non trattata
 
 
Per la glassa:
  • Zucchero a velo a piacere
  • Un po’ d’acqua
  • Un po’ di cannella in polvere
 
Preparazione
  1. Impastare tutti gli ingredienti. Stendere l’impasto su un piano di lavoro infarinato e ritagliare le stelle con lo stampo. Lasciare asciugare a temperatura ambiente per circa 4 ore.
  2. Cuocere le stelle alla cannella su una teglia ricoperta di carta da forno a 250 °C per circa 3–5 minuti. Attenzione: non lasciare i biscotti troppo a lungo in forno, altrimenti risulteranno eccessivamente asciutti. Lasciarli quindi raffreddare.
  3. Preparare una glassa con zucchero a velo, cannella e un po’ d’acqua. Spennellare le stelle alla cannella e lasciare asciugare bene.

Discoletti

  • 230 g di confettura di fragole
  • 60 g di mandorle macinate
  • 220 g di margarina
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 4 cucchiai di latte di soia
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 00 g di farina di frumento
  • 1 bustina di buccia di limone
  • 120 g di zucchero

 

Preparazione:

Mescolare lo zucchero, la buccia di limone, le mandorle e lo zucchero vanigliato. Incorporare quindi con cura la margarina e il latte di soia. Lavorare il tutto fino a ottenere un impasto liscio. Riporre l’impasto in frigorifero nella pellicola per alimenti per circa 60 minuti.
Stendere l’impasto a uno spessore di circa 3 mm su un piano di lavoro infarinato e ricavare dei biscotti con stampi a scelta. Disporli su una teglia ricoperta di carta da forno.
Cuocere i biscotti in forno a 180 °C (forno ventilato a 160 °C) per circa 12 minuti e lasciar raffreddare.
Mescolare la confettura in una ciotolina fino a renderla liscia, quindi spalmarne ½ cucchiaino ciascuno sulla metà dei biscotti. Coprire con i biscotti senza confettura e premere leggermente. Cospargere infine i discoletti con zucchero a velo e gustarli.

 

Ma perché prepariamo biscotti di Natale?

La preparazione dei biscotti natalizi ha una tradizione molto antica. Ci sono giunte testimonianze di preparazioni rituali in occasione di festività risalenti all’era precristiana. I biscotti di Natale come li conosciamo oggi provengono, con tutta probabilità, dai conventi medievali. Ai tempi si ricordava la nascita di Cristo con deliziosi dolci da forno. Secondo Ildegarda di Bingen gli stollen, il panpepato e biscotti speziati Pfeffernüsse avevano inoltre un effetto positivo sull’umore. Ed effettivamente conosciamo tutti quella bella sensazione che ci avvolge non appena il profumo dei dolci di Natale ci sale al naso. Naturalmente la gamma di dolci e biscotti natalizi si è enormemente ampliata rispetto agli inizi: ai tradizionali biscotti di panpepato, stelle alla cannella e panettone si sono aggiunte altre ricette e varianti. Oggi anche i più pigri possono gustare queste delizie durante l’Avvento, visto che da tempo si trovano nelle panetterie e nei supermercati. Ma preparare da sé i biscotti di Natale è molto più divertente. Preparare l’impasto, impastare, dare forma ai biscotti, decorarli, osservarli mentre cuociono nel forno e godersi il loro allegro profumo... è questa l’atmosfera natalizia.

 

Torna in Alto